Prodotti pericolosi per la pulizia di casa

La casa si sa, non è casa se non è sempre perfettamente in ordine e pulita al meglio. L'odore di fresco, il fatto che ogni cosa sia al suo posto fanno infatti di questi ambienti, specialmente quelli che amiamo maggiormente, quello che è davvero, e fattori come questi possono davvero influire a fondo sulla percezione che abbiamo di questo spazio.

Fortunatamente la tecnologia viene in nostros aiuto mettendo a nostra disposizione un sempre maggior numero di prodotti, elementi, sostanze che ci possono aiutare nella fase di pulizia della casa, per igienizzare, aumentare la sensazione di pulito, eliminare i cattivi odori, sostituendoli con nuovi e freschissimi aromi. Questi prodotti, se da un lato però svolgono benissimo il loro ruolo, dall'altro sono spesso composti da sostanze non proprio salutari per l'organismo umano. Per chi non ha la possibilità di rivolgersi a personale esperto, come quello facilmente contattabile da portali specifici al caso come Il Marito in Affitto, ci sarà da ingegnarsi e prestare moltissima attenzione su cosa viene utilizzato e come, per non rischiare, svenimenti, intossicazioni e nel peggiore dei casi avvelenamenti.

ecco allora una brevissima guida degli elementi ad uso domestico tra quelli da maneggiare con cura maggiore.

 

Candeggina

Probabilmente la più famosa e utilizzata di tutti. Sicuramente il più tossico. Oltre a irritare pelle e occhi a livello esterno, essa è in grado di agire sulle mucose interne, sullo stomaco e sulle vie respiratorie.

Da utilizzare sempre lontano dai bambini e in luoghi molto areati. Assolutamente da non mixare con altre sostanze, data che è molto alta la probabilità di creare sostanze davvero pericolose, anche soprattutto in relazione all’attuale emergenza sanitaria.

 

Ammoniaca

Il secondo nella classifica per frequenza di impiego nelle case di tutto il mondo. I danni che può apportare al nostro organismo sono piu o meno gli stessi della candeggina. Essa però a differenza di quest'ultima è in grado di agire anche sul apparato cerebrale.

Il suo impatto ambientale inoltre non assolutamente da sottovalutare, essendo uno dei prodotti domestici più inquinanti in circolazione. Per fortuna vengono di recente reintrodotti un gran numero di prodotti naturali alternativi all'ammoniaca. Informarsi in merito sarà un gran guadagno sia per l'ambiente che per la nostra salute

 

Soda Caustica

Non serve certo specificarlo, dato che la sua potenza reattiva a contatto con l'acqua è ben visibile a occhio nudo. Questo elemento chimico è davvero corrosivo, e se riesce ad eliminare otturazioni di ogni sorta all'interno dei tubi di scarico, figuriamoci quello che potrebbe fare alla nostra pelle o al nostro organismo in generale.

 

Acido Muriatico

Molto utilizzato perché nessun altro prodotto è in grado come questo di eliminare lo sporco più ostinato. Se però la sostanza è in grado di corrodere qualsiasi cosa con cui entri in contatto è perché la sua forza corrosiva è davvero altissima. La sua pericolosità però non dipende soltanto da questo, ovvero dal suo entrare in contatto diretto con la cute di chi la maneggia.

L'acido muriatico viene infatti molto spesso diluito in acqua, e quando ciò accade, la sua pericolosità si fa ancora maggiore.

Tra le caratteristiche di questo composto infatti c'è la grandissima volatilità se a contatto con l'acqua. Ecco allora che una volta mescolato, rischiamo di inalarlo, con danni profondi alle mucose e alle vie respiratorie.

 

Profumi per gli ambienti

Che bella aria di fresco! Che piacevole profumo in questa stanza! Peccato che poi spesso questi aromi sono realizzati chimicamente, e respirarli costantemente non è la cosa più salutare del mondo. Meglio una casa areata, ma che conservi il suo normale odore, che una casa profumata con aromi chimici, sicuramente più freschi e piacevoli, ma sicuramente più pericolosi per la nostra salute.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi