Categorie

I più visti

USA on the road: come organizzare il viaggio in anticipo

USA on the road: Come richiedere il visto e organizzare il viaggio

Una persona di un paese straniero che intende andare negli Stati Uniti, sia che intenda visitare gli USA per turismo o per lavoro, dovrà fare richiesta di un visto.

Gli italiani

La procedura del visto per gli italiani

Per gli italiani la procedura per avanzare richiesta di Visto USA (turistico e “business”) è piuttosto semplice visto che è sufficiente fare richiesta di una autorizzazione ESTA. Una volta fatta domanda per l’ESTA questa deve essere approvata prima di partire per gli States.

Un visto ESTA è collegato al passaporto di chi viaggia e consente di rimanere negli USA per un tempo massimo di 90 giorni.

ESTA Turistico

Cosa prevede il Visto turistico USA

Il Visto Turistico ESTA per l’America prevede che possiate recarvi nel Paese per svolgere determinate azioni:

  1. Turismo
  2. Vacanza
  3. Visita a parenti o amici
  4. Partenza per effettuare cure mediche negli USA
  5. Partecipazione ad eventi mondani
  6. Organizzazione di eventi sportivi/musicali no profit
  7. Corsi di studio di breve durata

Organizzare il viaggio

Andare on the road negli Stati Uniti d’America

Cosa dovete conoscere per fare il vostro viaggio on the road in America una volta prenotato il volo?Avrete certamente già scelto il vostro itinerario, il passo successivo è quello di tenere conto del clima dell’area che avete scelto di visitare.

Se il vostro viaggio è di media-lunga durata ed include diverse tappe, è opportuno pianificare al meglio varie cose, tipo: soldi e posti che intendete vedere. Questa pianificazione vale anche per ciò che riguarda l’organizzare al meglio il viaggio on the road negli States e cosa vi occorre? Prima di tutto flessibilità.

Organizzazione itinerario

Semplicità dell’organizzazione “on the road”

State pensando ad un organizzazione laboriosa?

Nulla di tutto ciò! Ecco cosa dovete fare:

  • Prendete un foglio di carta bianca
  • Andate su Google Maps e da lì creerete il vostro itinerario aggiungendo singole tappe e segnandole
  • Considerate tutte le date: facciamo un esempio. Arrivate il 17 luglio, bene, segnatelo e appuntate anche l’orario, e via discorrendo così avrete tutto sono una “stretta” gestione del vostro tempo
  • Segnate i costi per i servizi: es. “prendere taxi” e il costo relativo, stesso discorso vale per il pranzo fuori o la partecipazione ad eventi specifici etc….

Ma perché scrivere tutto a mano?

Il pc vi aiuterà con l’itinerario ed i costi, per reperire informazioni, ma avere l’itinerario per gli USA in tasca, scritto a mano è il modo migliore per tenere tutto sotto gli occhi andando a memorizzare con maggiore semplicità tutto quello che nell’immediato vi occorre sapere.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi