Come scegliere un’agenzia SEO

Vuoi migliorare la visibilità del tuo sito web e aumentare il tuo ROI ma non sai con quale agenzia SEO lavorare?

Scegliere la giusta agenzia SEO che si occuperà del posizionamento del tuo sito vetrina o del tuo e-commerce è un elemento fondamentale per la tua visibilità, e quindi per il tuo business. Quindi, quali criteri dovresti usare per trovare l'agenzia giusta? Quali sono i punti a cui prestare attenzione? Come sceglierla in base alle proprie esigenze? (In questo articolo viene spiegato in modo dettagliato quali sono i criteri giusti per scegliere una buona agenzia SEO).

Verificare la professionalità di un'agenzia SEO

Nel 2021 sono molte le agenzie SEO o consulenti specializzati presenti sul mercato. Certo, ad un occhio non esperto, potrebbe sembrare difficile riconoscere un esperto di SEO da un inesperto, che magari abbia seguito solo qualche corso seo. Tuttavia, ci sono diversi modi per riconoscere e scegliere un'azienda SEO che farà un buon lavoro per te e il tuo sito.

Prima di scegliere qualsiasi agenzia SEO, è essenziale:

  • testare il suo posizionamento nei motori di ricerca. Vuoi affidare la tua visibilità su internet ad una web agency? È bene controllare se essa stessa è ben posizionata con le parole chiave direttamente correlate alla sua attività nei motori di ricerca. In effetti, se non è in grado di apparire nei primi risultati di Google, riuscirà a farlo per la tua attività?
  • verificarne la notorietà (e-reputation). La notorietà online di qualsiasi azienda è un buon indicatore della sua competenza, soprattutto nel campo del referenziamento naturale. Per testare la sua e-reputation, puoi vedere se l'agenzia ha un blog dove condivide la sua esperienza e se è attiva e seguita sui social network.
  • controllare i riferimenti che fornisce sul proprio sito. È abbastanza normale che un'agenzia SEO fornisca un certo numero di referenze per dimostrare il proprio know-how e i risultati ottenuti. In caso contrario, potresti chiedergli di fornirti alcuni riferimenti.
  • avviare un colloquio, da remoto o in sede. Durante il colloquio con lo specialista SEO, chiedigli se è a conoscenza del settore della tua attività, se è in grado di effettuare una rapida analisi del vostro sito e individuare aree di miglioramento, se può presentare referenze e casi concreti e quali strumenti ti offre per valutare i risultati dei suoi servizi. Se durante la conversazione ti mancano alcuni punti tecnici o elementi linguistici, chiedi chiarimenti. Sarai in grado di identificare le capacità del tuo interlocutore e sapere se questo è in grado di spiegarti le cose in modo semplice e accessibile.

Infine, chiedi un preventivo gratuito ed, eventualmente, delucidazioni in merito.

Quello che una buona agenzia SEO non offre mai

Nella giungla delle agenzie SEO, troverai tutti ogni tipo di promessa. Alcuni ti promettono il primo posto di Google in poche settimane, mentre altri, molto più cauti, sono incerti su come ottenere risultati.

Se è fondamentale garantire la professionalità di un'agenzia, è altrettanto fondamentale saper distinguere i SEO appassionati da quelli che promettono grandi cose. Ecco alcune risposte.

Prima del lancio degli aggiornamenti di Google come Panda e Penguin, la massiccia creazione di collegamenti esterni (link building) era di per sé sufficiente per spingere quasi tutti i siti alla prima pagina di questo motore di ricerca.

Questa pratica, da sola, ora non basta più per spingere un sito su Google. Oggi migliaia di parametri influenzano il posizionamento di un sito, alcuni dei quali ci vengono forniti direttamente da Google, ma non tutti. La SEO è quindi una scienza inesatta, che richiede molta competenza e pazienza per ottenere un risultato convincente e, di fatto, per avere un significativo ritorno sull'investimento.

Alcune promesse sono quindi insostenibili, ma è saggio non farsi tentare dal canto delle sirene quando vengono promessi:

  • un raddoppio del traffico in tempi brevissimi;
  • il primo posto di Google in poche settimane sulle query competitive;
  • Campagne SEO senza alcun intervento sul tuo sito (devi quindi capire che si tratta solo di netlinking);
  • un'esplosione di fatturato: attenzione, un buon posizionamento non significa necessariamente conversione.

L'ottimizzazione di un sito web per la SEO varia dunque in base al sito stesso, alla sua attività e al suo pubblico. Non è quindi possibile predeterminare con certezza risultati quantificati. È importante tenere a mente questo punto e prendere con attenzione le promesse fatte da alcune agenzie.

Ne consegue che i risultati dell'ottimizzazione SEO non sono istantanei. La SEO dà risultati concreti nel lungo termine, quindi è importante non concludere troppo rapidamente che l'agenzia è incompetente se i risultati tardano ad arrivare. Dopo circa 6 mesi si dovrebbero avvertire i primi effetti sul posizionamento. Valuta di controllare il tuo posizionamento a intervalli regolari per vedere l'entità dei progressi.

In conclusione, qualsiasi esperto SEO competente deve ascoltarti e proporti soluzioni personalizzate, che corrispondano alla tua attività e alle tue ambizioni. Il tuo audit SEO deve essere accompagnato da raccomandazioni pertinenti, in linea con la tua strategia. Qualunque sia lo stato di un sito, è possibile migliorarne la referenziazione grazie a ottimizzazioni pensate a lungo termine. Costruisci quindi un rapporto di fiducia con la tua agenzia, per assicurarti risultati positivi e duraturi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi