Purificatori Dyson per un’atmosfera più pulita

Prima ancora dell'avvento della pandemia del Covid-19, la gente aveva già cominciato a trovare dei metodi per rendere più pulita l'aria circostante nell'immediato. Oltre a dover spalancare porte o balconi per cambiare l'aria viziata e renderla, quindi, più pulita, una vera e propria soluzione è stata offerta dai purificatori d'aria della Dyson. Questi hanno la capacità di porre un'attenzione particolare alla salute della persona riuscendo, mediante dei sistemi al loro interno, a rendere l'aria e l'atmosfera molto più sana ed equilibrata.

 

Cosa sono i purificatori della Dyson?

Un purificatore d'aria, o depuratore d'aria, in generale è un dispositivo elettrico adatto al filtraggio e alla pulizia dell'aria in determinati ambienti chiusi laddove possono essere presenti cattivi odori, germi o batteri, molte volte responsabili di malattie.

Negli ultimi dieci anni, sono molte le società che hanno scelto di dare particolare attenzione all'inquinamento atmosferico cercando quindi di risolvere, anche se solo in parte, questo problema troppe volte sottovalutato. Ecco, allora, che Dyson, per esempio, è una di quelle aziende che si è sempre messa in prima linea per garantire tutto questo proponendo sul mercato i suoi purificatori, al fine di rendere l'aria di un ambiente molto più pulito in pochissimo tempo.

 

Come funzionano?

La tecnologia di questo prodotto si incentra maggiormente nel suo sistema di filtraggio a triplice funzione; qui muffe o funghi vengono bloccate dal primo filtro, mentre polline e acari dal filtro HEPA, ed infine i cattivi odori vengono totalmente neutralizzati grazie al filtro a carboni attivi.

Successivamente, sarà lo ionizzatore che tenderà ad eliminare completamente tutte le sostanze nocive per la salute. I filtri, pertanto, sono fondamentali per questo processo, ma soprattutto quello HEPA è in grado di trattenere il 99,95% di tutte quelle particelle piccolissime andando a bloccarle in una sigillatura ermetica che dà modo all'aria malsana aspirata di isolarsi durante questa fase di purificazione, evitando di farla fuoriuscire, fino al momento in cui viene rigettata nell'ambiente circostante completamente sanificata.

A tal proposito, i purificatori Dyson, da sfogliare su OfferteDyson.com, godono di una tecnologia molto avanzata, grazie anche ai suoi sensori intelligenti, i quali possono indicare al consumatore un giudizio sullo stato dell'aria casalinga; sul display appariranno i colori blu, verde e rosso in base alla sua qualità. Sono 3 i tipi di sensori che Dyson ha inserito nei suoi purificatori: uno è il sensore ottico a infrarossi (utile per rilevare i cattivi odori), un sensore che si applica al riconoscimento dei composti organici volatili e il diossido di azoto, mentre l'ultimo è in grado di rilevare sia la temperatura che l'umidità. Non appena un purificatore Dyson rileva anche solo una minima percentuale di aria malsana, si attiva in automatico.

 

I prodotti più illustri sul mercato

Dyson ha messo in evidenza alcuni dei migliori purificatori d'aria lanciandoli direttamente sul mercato. Ciascuno di questi va a rispecchiare le esigenze del cliente in base alle sue caratteristiche fisiche e smart, facilmente consultabili su OfferteDyson.com, un sito che dà la possibilità di capire meglio le funzioni di questi apparecchi e che dà ottimi consigli su quali acquistare.
Ad esempio, un depuratore d'aria molto interessante è Dyson Purifier Cool Formaldehyde, un purificatore che rileva e distrugge la formaldeide. Questo ricopre una vasta area di 81 metri cubi andando ad eliminare totalmente le particelle ultra fini. Grazie all'app Dyson Link è possibile gestire questo prodotto come lo si preferisce, rilevando in tempo reale la qualità dell'aria.

Un secondo purificatore da segnalare è Purifier Cool, in grado di coprire anch'esso la superficie fino a 81 metri cubi e, così come tanti altri modelli, rileva tutte le particelle finissime segnalandole sull'applicazione.
Dyson Pure Cool Me, invece, si adatta proprio all'uso personale, dando la possibilità al consumatore di poter dirigere il flusso d'aria ove serve. Cattura allergeni, gas e particelle malsane.
Altri 2 purificatori da annotare nel taccuino sono quelli sia humidify che hot; il primo, in aggiunta alla funzione cool autoreact, umidifica in modo igienico l'ambiente fino a 41 metri cubi, rimuovendo completamente i batteri presenti nell'acqua, mentre il secondo, con la funzione cool Formaldehyde, è un purificatore termoventilatore che distrugge la formaldeide riscaldando la stanza fino a 35 metri cubi.

Ultimo, ma non per importanza, è il Purifier hot in aggiunta alla modalità cool, in grado di rendere sano l'ambiente, potendolo constatare direttamente in app.
Ogni modello di purificatore Dyson ha le sue potenzialità e sul sito è possibile trovarne alcuni ad un ottimo rapporto qualità/prezzo, considerando che il brand è uno dei primi nel mondo, classificato come uno dei migliori.