Trasloco, ecco come organizzare i colli

Organizzare un trasloco dall’inizio alla fine richiede impegno e anche tanta fatica. Se si affronta questa esperienza da soli, senza il supporto di un professionista, diventa un’esperienza da incubo.

Per dividere il lavoro e fare sì che il trasloco sia meno pesante e impegnativo, si consiglia di rivolgersi ad una ditta specializzata. Ovviamente questo ha un costo non indifferente, ma se il servizio è completo, di qualità, c’è poco di cui lamentarsi.

Scegliere di ricevere l’aiuto da parte di professionisti, significa essere consapevoli del fatto che saranno loro impegnarsi a pieno nell’operazione senza creare confusione.

Le ditte solitamente Includono nel servizio e quindi nei coati, li smontaggio, il rimontaggio dei mobili e l’imballaggio. Peraltro affidandosi a dei professionisti si ha la certezza che tutte le operazioni fondamentali per un trasloco, siano effettuate in breve tempo e che gli oggetti e i mobili arrivano in buone condizioni se non perfette.

Magazzino per depositare la propria merce, servizio completo

Qualsiasi ditta professionista mette a disposizione della clientela anche il servizio magazzino, utile per chi non vuole creare caos e confusione nella nuova casa ma prendersi del tempo per sistemare e pulire e poi piano piano portare dentro tutto ciò che serve.

In quest’arco di tempo si ha la possibilità di affidare la merce alla ditta che dispone dei propri magazzini. Solitamente si tratta di un deposito controllato H24, che permette di proteggere i beni anche dagli agenti atmosferici. La temperatura è mantenuta costante per non rovinare i mobili di legno, per esempio. La gran parte dei depositi sono dotati di sistema di videosorveglianza.

Tutta la merce che viene depositata deve comparire nell’inventario, cosicché sia la ditta, che il proprietario possano avere tra le mani delle prove.

Come trasportare gli oggetti e imballarli in modo sicuro

L’imballaggio dei piccoli oggetti deve essere eseguito con cura e rispetto, soprattutto se si tratta di oggetti con cui si ha un legame affettivo o se sono particolarmente fragili.

Tutti gli oggetti, fragili o meno, vanno sistemati con cura e attenzione per evitare che si danneggino e si rompano con il trasporto .

Gli oggetti vanno divisi nelle varie scatole e su ognuna di queste va scritto ciò che contengono. Gli oggetti da cucina, si sistemano insieme e fuori dalla scatola si scrive la stanza in cui vanno sistemati.

Etichettare i colli

Etichettare i colli è fondamentale se si vuole ritrovare ogni cosa in caso di trasloco. In presenza di oggetti particolarmente fragili, bisogna segnalarlo sul pacco scrivendo in modo chiaro e ben visibile che si tratta di materiale fragile che va trattato con estrema cura.