5 Consigli per organizzare un viaggio in Sardegna low cost

La Sardegna risulta ancora una delle mete più ambite per le vacanze estive delle famiglie italiane, anche se molte volte uno dei deterrenti della scelta è rappresentata dai costi da sostenere per la vacanza, che è sicuramente un'esperienza indimenticabile grazie alle spiagge incantevoli e il cibo fantastico. Niente paura, grazie alle comode soluzioni per acquistare online i biglietti dei traghetti su traghettiperlasardegna.com e alcuni semplici trucchi per risparmiare, la tua vacanza dei sogni in Sardegna potrà diventare facilmente realtà in poco tempo.

Semplici metodi per una vacanza low cost

Il primo consiglio importante da tenere a mente riguarda il modo in cui si raggiunge l'isola. Risulta decisamente più conveniente arrivare con un'automobile o una moto, da imbarcare nel traghetto. Questo è molto importante perché gli spostamenti che puoi effettuare con i mezzi pubblici del territorio, risultano molto limitanti, per i posti prestabiliti e gli orari da rispettare, imponendo stress e disagi. Basta prenotare il traghetto per l'isola con la tratta Civitavecchia-Olbia, la quale non ci impiega molto e si può in seguito raggiungere facilmente Cagliari con strade a scorrimento veloce, godendo di panorami mozzafiato. Un'altra possibilità può essere arrivare in volo all'aeroporto e noleggiare un auto per il tempo del soggiorno, nelle varie strutture adibite a questo servizio. 

Un consiglio condiviso da molti è quello di evitare zone come la Costa Smeralda. Se state cercando di risparmiare, conviene sicuramente evitare questi posti lussuosi e stracolmi di hotel e ristoranti pentastellati. Potrete risparmiare di gran lunga inserendola come ulteriore tappa del vostro viaggio, raggiungendola in auto o al massimo pernottando poche notti, in quanto la Costa Smeralda merita assolutamente una visita nonostante gli alti costi. Tali meraviglie sulle spiagge e le viste mozzafiato ad ogni scorcio di isola, rendono questa zona una delle più ambite, e proprio per questo da trattare con le pinze se volete puntare su una vacanza prettamente low cost.

Come riuscire a contenere i costi

Un elemento fondamentale da non trascurare per riuscire a risparmiare sulla bella isola italiana, è certamente quello dei tempi di prenotazione.
Decidere di prenotare in sufficiente anticipo ti permetterà di usufruire prima delle migliori offerte, con larga scelta, riguardo le varie strutture in cui pernottare, oltre che ad avere convenienza anche sul traghetto e sul costo dell'eventuale volo. Inoltre, se prenotate su piattaforme online come booking, avrete comunque il diritto di cancellare in maniera gratuita il soggiorno prenotato. La maggior parte delle strutture non richiedono alcuna forma di pagamento anticipato, che può essere effettuato in struttura, permettendoti di aumentare nel frattempo i tuoi risparmi per la vacanza. 

Tra le varie opzioni per pernottare in Sardegna, la soluzione ideale in generale è l'Hotel, mentre se il soggiorno dura più di una settimana conviene decisamente optare per un appartamento, in modo da ridurre drasticamente il budget destinato al cibo, guadagnando anche maggiore indipendenza e privacy rispetto all'albergo. 

Un ultimo trucco per risparmiare durante la vacanza in Sardegna riguarda proprio il cibo. Infatti, l'isola vanta moltissimi ristoranti e una qualità del cibo eccelsa: il segreto risiede nel trovare una trattoria o un ristorante accessibile ma con un servizio ottimo in termini di materia prima. In questo modo potrai godere dei sapori della terra e del mare senza il bisogno di spendere un patrimonio, trovando posti ottimi dove mangiare in tranquillità, ma non troppo costosi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi