Come proteggersi dal sole in estate: ecco quali creme solari utilizzare

Per proteggersi dal sole non basta spalmare la protezione solare soltanto nel momento in cui ci appropinquiamo a sdraiarci sul lettino.

La cura della pelle va presa seriamente: è un rituale da svolgere a 360° nel lifestyle e con costanza, facendo affidamento su prodotti di qualità. Con le giuste attenzioni possiamo ottenere entrambi i risultati: una pelle protetta, e un’abbronzatura luminosa e duratura.

 

L’esposizione al sole deve avvenire in maniera graduale. La nostra pelle deve essere idratata in partenza con creme specifiche e, in più, occorre bere grandi quantità di acqua e liquidi. Non è importante, almeno per i primi giorni, esporsi per troppe ore di fila: già dopo i primi 20 minuti al sole il nostro corpo smette di produrre melanina, con l’effetto che un’esposizione troppo prolungata porti rossore e scottature indesiderate.

 

Una volta abituata la nostra pelle a resistere ai primi soli, gli step da seguire per il mantenimento di un colorito dorato al riparo dai raggi UVA e UVB sono i seguenti:

 

  1. Stimolare la melanina con l’acceleratore solare

Questo prodotto serve a far reagire meglio la pelle ai raggi del sole. Stimolando la produzione di melanina, è in grado di attivare l’abbronzatura in poco tempo, permettendoti di evitare rossori e rendendo la pelle più forte sin dalle prime esposizioni.

Ricorda però che l’attivatore non possiede un fattore protettivo, pertanto andrà abbinato ad una crema solare in grado di proteggerti dalle scottature.

 

  1. Proteggere la tua pelle con le creme solari

Il viso è la zona più esposta ai raggi solari e per questo motivo una buona abitudine è quella di proteggerlo anche quando camminiamo per la strada o ci dedichiamo ad attività all’aria aperta.

Il livello di protezione da utilizzare deve essere selezionato in concomitanza con il nostro fototipo, definibile in base al colore degli occhi, dei capelli e dell’incarnato. Per le prime esposizioni, e per i mesi più caldi dell’anno, è consigliabile sempre un fattore di protezione alto.

Il fattore di protezione solare, o SPF (Sun Protector Factor), va da 6 a 50+ e si classifica in base a quanto il prodotto è efficace nella prevenzione da eritemi e scottature: da 6 a 10 la protezione è bassa, da 15 a 25 media, da 30 a 50 alta, e 50+ è considerata la più alta.

La data di scadenza delle creme solari è molto importante: occorre verificarla sempre prima dell’utilizzo, soprattutto se le creme solari si trovano in casa nostra da un po’, ed evitare di usare quelle aperte da più di un anno.

Evita di esporti al sole nelle ore centrali della giornata e tieni presente anche la fotostabilità della crema solare, ovvero la sua capacità di rimanere fissata sulla pelle: il prodotto va riapplicato dopo alcune ore, solitamente due o tre, e dopo ogni bagno o tuffo in piscina. In molti casi, è il produttore che indica questo fattore sull’etichetta. In questo modo potrai ridurre il rischio di melanoma.

Acquista solo creme solari ed abbronzanti di qualità nelle migliori profumerie, dove potrai trovare anche linee di cosmetici specifiche ad hoc e anti-age con protezione solare incorporata. Alcuni brand tra i più noti: Coola, Australian Gold, Soleil Toujours, Bakel.

 

 

  1. Idratare e proteggere le labbra con gli appositi stick

 

Quando ti prendi cura del viso, completa la protezione del viso distribuendo un prodotto anche sulle labbra.

 

Gli stick protettivi SPF 30 di Coola, rinomato brand che utilizza ingredienti biologici e di provenienza locale, sono disponibili in 5 tonalità, dal rosso al color pesca. Sono perfetti per te che non vuoi rinunciare a labbra raffinate anche sotto al sole.

Soleil Toujours ha lanciato invece una linea di gloss protettivi a SPF 15 in sei colorazioni diverse, un vero tocco di classe per rendere il tuo make-up perfetto e avere labbra scintillanti e voluttuose per tutta la stagione estiva.

Infine, sapevi che esiste una linea di burro cacao preparati con latte di bufala? Il marchio è Biancamore, un brand tutto italiano, che ha ideato il prodotto ideale per proteggere le tue labbra dal sole Per proteggere le tue labbra dal sole. Con ingredienti naturali, lo trovi nelle versioni classica, con olio EVO o melograno.

  1. Idratare la pelle con gel doccia delicati e crema doposole

Una bella doccia con un gel delicato aiuta la tua pelle a ritrovare ristoro ed elasticità dopo l’esposizione ai raggi solari. È fondamentale idratarla con creme doposole di qualità, che permettono all’abbronzatura di fissarsi.

Non hai tempo per prendere il sole? Niente panico.

 

Se non hai molto tempo da dedicare alla tintarella, puoi ottenere un’abbronzatura di ottimo livello anche con l’uso degli autoabbronzanti. Per un risultato garantito e naturale, occorre affidarsi ai prodotti giusti e procedere con costanza, seguendo alcuni accorgimenti. Anche in questo caso, occorre una protezione solare ad alto livello una volta che ci esponiamo ai raggi solari.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi