Come scegliere le migliori offerte Internet casa

Le offerte Internet casa ti consentono di accedere al web tramite differenti tipologie di connessioni (senza oppure con fili) e senza che si verifichi la necessità di utilizzare il traffico dati dello smartphone. Ma come si fa a scegliere quella più consona alle tue esigenze? Scopriamolo insieme!

 

Differenza tra ADSL e fibra ottica: quali sono le rispettive caratteristiche?

Quando ti appresti a scegliere una connessione Internet domestica, è bene avere le idee chiare circa la differenza tra ADSL e fibra ottica. La rete ADSL sfrutta il tradizionale cavo di trasmissione dati in rati (conosciuto anche come doppino), mentre la fibra ottica si avvale di cavi in fibra di vetro. Quest’ultima è senza dubbio la più veloce e affidabile, ma in Italia non raggiunge tutte le località, specialmente se esse non sono particolarmente popolate.

Inoltre anche con la fibra ottica potrebbero essere utilizzati i cavi in rete, basti pensare ai casi riguardanti le cabine ubicate su strada.

 

Offerte Internet casa: come scegliere la migliore

Prima di sottoscrivere un contratto con qualunque azienda fornitrice, prendi in considerazione i seguenti fattori:

  • tempo di utilizzo della connessione Internet;
  • possibilità di utilizzo delle chiamate da telefono fisso.

Se trascorri molto tempo sul web, meglio optare per un’offerta Internet veloce, con oppure senza chiamate illimitate incluse. Molto spesso queste ultime sono comprese nel prezzo e si rivelano utili se utilizzi il telefono per effettuare numerose chiamate personali o di lavoro.

Per quanto riguarda invece le proposte Internet a consumo, sono per lo più indicate a chi utilizza la rete in maniera sporadica. Se rientri all’interno della suddetta categoria, presta molta attenzione al tempo, poiché potresti ricevere delle bollette salatissime.

 

Internet a casa quanto costa

Il costo della connessione Internet a casa è determinato dai seguenti elementi:

  • prezzo della promozione, il quale, al fine di incentivare i consumatori all’adesione, viene bloccato per un determinato periodo di tempo oppure in modo permanente. Per evitare spiacevoli sorprese, leggi sempre con cura i termini e le condizioni del contratto;
  • tipo di connessione, ovvero fibra ottica, ADSL, senza fili;
  • costi di attivazione: si tratta di una spesa da sostenere una tantum da pagare una sola volta e può anche non essere prevista all’interno dell’offerta;
  • eventuali dispositivi in comodato d’uso oppure in vendita abbinata, basti pensare al router oppure al modem per favorire la navigazione online;
  • tipo di chiamate: se opti per un’offerta con le chiamate incluse, controlla la loro tipologia, poiché potrebbero essere illimitate verso i numeri nazionali fissi, mobili oppure verso i numeri europei.

 

Connessione a Internet wireless: di cosa si tratta

Se possiedi un computer portatile, viaggi spesso oppure non intendi installare alcun modem all’interno della tua abitazione, la connessione Internet wireless è la soluzione perfetta. Essa prevede l’acquisto di un dispositivo mobile provvisto di SIM card dati da collegare a una presa elettrica oppure alla porta USB del laptop.

La SIM card dati, a seconda della tipologia di contatto, eroga più o meno giga mensili e permette di navigare in rete in modo veloce. Questa opzione ti sarà utile anche se abiti in una zona geografica non coperta dall’ADSL oppure dalla fibra ottica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi