Isolle Cicladi: cosa vedere, cosa fare e prodotti tipici

Che le isole Cicladi siano un piccolo paradiso non è un segreto per nessuno, al più se si prende in considerazione il bellissimo paesaggio naturale in cui sono immersi tali lembi di terra. Attualmente le isole Cicladi rappresentano un'importante meta di viaggio per tante persone, ma molte delle stesse ignorano le varie particolarità di posti pieni di cotanta bellezza.

Cosa vedere

A questa domanda si potrebbero dare tante risposte, la più precisa delle quali sarebbe anche la più semplice: si può vedere tutto per il semplice motivo che tutto qui è degno di nota. Spaziando dalle vecchie case, passando per una natura primordiale in grado di affascinare chiunque, senza dimenticarsi di quel che riguarda i vari luoghi storici. Basti pensare alla famosa chiesa ortodossa chiamata Panagia Ekatontapiliani, situata sull'isola di Paros oppure alla Portata di Naxos, una grandissima porta di marmo.

Indipendentemente dall'isola che si andrebbe visitare, bisognerebbe ammirare le caratteristiche case bianche con le porte e le finestre colorate di blu: sono una delle maggiori attrazioni delle isole Cicladi. Recandosi a Mykonos, invece, è praticamente obbligatorio ammirare gli antichi mulini che contraddistinguono quest'isola. È da ricordarsi che ogni isola ha delle proprie specificità e particolarità, che la rendono diversa rispetto alle altre. Dedicare del tempo a visitare proprio tutte le isole potrebbe essere complesso, ma è consigliabile farlo per non perdersi un'immensa meraviglia.

Cosa fare

Una volta che sono stati visitati i più importanti luoghi d'interesse, non resta che dedicarsi alle altre attività che si possono effettuare nella zona. Quali? Presto detto: le possibilità offerte dalle isole Cicladi sono così tante da lasciare a bocca aperta chiunque. Qui è possibile praticare i diving, avventurarsi sui sentieri escursionistici che si snodano in mezzo alle montagne, viaggiare in bici, trascorrere delle vacanze sportive e così via. Le possibilità offerte da queste magnifiche isole sono così tante da lasciare a bocca aperta. Il miglior consiglio è di provare i cosiddetti "viaggi avventura": sono molto diffusi sulle isole Cicladi e offrono agli interessati la possibilità ammirare la bellezza di tali luoghi in una maniera particolare. Sono diverse le agenzie di viaggio che offrono delle simili possibilità e tutto ciò che serve è scegliere l'avventura che piace di più!

I prodotti tipici

Venire in Grecia e non assaggiare la famosa Horiàtiki (l'insalata greca) significa ignorare volutamente un pasto dalla tradizione secolare. Parliamo dell'insalata più famosa della zona, fatta a base di peperoni, cetrioli, olive, capperi, cipolle e pomodori. A tutto questo si aggiunge anche un po' di carne e si condisce con dell'olio e un po' di origano. Tale insalata viene servita sempre e solo con del pane greco chiamato Pita (somigliante per molti tratti a una semplice piadina nostrana).

Un altro prodotto tipico da non perdere è il Moussaka, un pasto completo e molto calorico simile alla lasagna, ma composto da patate, besciamella, melanzane e carne tritata. Tutto questo viene cotto al forno e servito caldo insieme a un po' di formaggio grattugiato. A questi piatti se ne possono aggiungere anche molte altre a base di pesce, che qui viene apprezzato moltissimo.

Soluzioni di viaggio

Per raggiungere le isole Cicladi e scoprirne tutte le meraviglie è possibile prenotare i biglietti di navi e traghetti su Traghetticicladi.it, uno dei migliori portali online di acquisto biglietti a prezzi scontati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi